Per troppe aziende, la pagina Chi siamo è spesso la cosa più difficile da scrivere. È un peccato perché l’analisi spesso mostra la pagina come una delle più frequentate su qualsiasi sito web. Per. questo ha bisogno di una cura e un’attenzione particolare.

Molti trovano difficile trovare il giusto equilibrio tra vendersi ai propri clienti e allontanarli con un approccio auto-focalizzato, il che aiuta a spiegare perché le pagine sono così spesso trascurate.

Inizia parlando del tuo pubblico, non di te stesso

Dedica le tue frasi iniziali alle sfide e agli obiettivi del tuo pubblico. Partendo proprio dal motivo per cui arrivano al tuo sito in primo luogo è un buon modo per dimostrare che hai in mente le loro esigenze. 

Indicare i fatti: se stai ancora trovando difficile trovare un mezzo felice tra l’evidenziare i tuoi punti vendita e la semplice vanteria, allora presentati semplicemente ai tuoi lettori con i fatti. Questo potrebbe essere qualsiasi cosa, dal tasso di fidelizzazione del cliente alla quantità di nuovi prodotti che offri ogni mese al numero di premi che hai raccolto.

Lascia che i tuoi clienti parlino per te

Sappiamo quanto le critiche e i commenti online siano sempre più rilevanti. Includendo alcune testimonianze dei clienti brillanti (e aggiornate) sulla tua pagina dedicata, puoi creare un centro di informazioni. Alcune attenzioni però: assicurati di includere il nome completo del cliente o del cliente e tutti i dettagli pertinenti che potrebbero aggiungere credibilità alle tue testimonianze. Meglio ancora se puoi includi le foto dei tuoi clienti.

Includere diverse forme di media

Rendi la tua pagina about una festa per gli occhi considerando l’uso di foto, cronologia, video o infografica. Crea una grafica accattivante e d originale. Gioca e sperimenta. Ricorda inoltre sempre l’importanza dei video (brevi), che sono un ottimo modo per intrattenere e possono riassumere la sensazione della tua azienda in pochi secondi o minuti.

Racconta la tua storia

Anche se il tuo marchio non ha una storia interessante, puoi comunque raccontare una storia. Concentrati sulle cose che ti rendono umano. L’umanità vince sempre.

Includi il tuo indirizzo e i dettagli di contatto

I potenziali clienti non sono così propensi a mettersi in contatto se sei meno prossimo alla tua posizione. Assicurati che i tuoi dati di contatto siano aggiornati. Sembra ovvio, ma avere un numero di telefono o un indirizzo e-mail non aggiornato potrebbe non solo farti perdere potenziali vendite. I tuoi dettagli di contatto dovrebbero includere anche pagine social media della tua azienda, whatsapp e dettagli di skype se li possiedi.

Scrivi in modo chiaro e amichevole

Sforzati di scrivere in modo tale che i tuoi contenuti e il tuo sito siano accessibili e amichevoli. E sopratutto di facile lettura. Inoltre non nominare la tua pagina con un nome troppo originale tipo “Our Heroes” o “The Journey”. Le persone stanno cercando la pagina Chi siamo, quindi dagli quello che cercano. Se hai un nome troppo vago le persone potrebbero mancarti completamente.

Chiedi le opinioni di altre persone

Non aver paura di chiedere a dipendenti, amici, colleghi, persino clienti, cosa ti distingue come azienda. Quando lavori da qualche parte da molto tempo, è difficile vedere il tuo marchio nel modo in cui i clienti potrebbero vederlo. Quando hai deciso cosa ti fa risaltare, assicurati di mettere a fuoco questo argomento.

Assicurati che tutto rifletta la tua azienda

Anche se il tuo sito web non è eccessivamente visuale, puoi comunque includere foto, ma assicurati che seguano lo stesso formato del resto del tuo sito web. Se il tuo sito si concentra su forme squadrate e colori vivaci, quindi tieni questo tema in esecuzione su tutte le tue immagini.

Provalo!

Come abbiamo detto all’inizio non esiste una formula magica. Se ci fossero, probabilmente non ci sarebbero 2000 parole in questo articolo. Un buon modo per trattare il processo di creazione di una pagina “chi siamo”, è quindi quello di vederla come un work in progress continuo. Non aver paura di apportare modifiche. Dedica una buona quantità di tempo a controllare le tue analisi per i volumi di traffico, la frequenza di rimbalzo e la durata della visita sulla pagina. Assicurati che la pagina sia accessibile su tutti i dispositivi. Non ha senso passare tutto questo tempo a creare una pagina stupefacente visibile solo a una piccola percentuale del pubblico, il che equivale approssimativamente a ciò che accadrà se si ignorano gli utenti di dispositivi mobili e tablet.

Pronto a metterti alla prova? Hai già letto la nostra pagina Chi siamo?

Aspettiamo i tuoi commenti e buon lavoro.

Lascia un commento