E se ti dicessimo che avere un profilo Instagram privato può davvero aiutarti a far crescere i tuoi follower ci crederesti?

Probabilmente penserai che siamo fuori di testa, vero?

Ma con sorpresa di molti, gli account privati ​​di Instagram aiutano effettivamente alcuni account di Instagram a far crescere i loro contenuti più rapidamente rispetto a quando i loro account erano pubblici.

In effetti, abbiamo analizzato e visto un aumento del numero di account privati ​​con ampi seguiti nell’ultimo anno.

Nel post che segue qui sotto, daremo un’occhiata al motivo per cui avere un account Instagram privato potrebbe essere utile per alcuni Instagrammers (ma forse non per tutti). Vedremo poi quali account dovrebbero essere impostati come privati e quali invece no.

Vai iniziamo!

Perché mantenere privato il tuo account Instagram potrebbe aiutare alla crescita del tuo profilo?

In realtà sono diversi i motivi per cui l’impostazione privata dell’account Instagram potrebbe aumentare il numero di follower. Vediamoli nel dettaglio analizzandoli singolarmente.

Avere l’account privato crea un senso di esclusività
Guardando e cercando un po in Instagram ci siamo accorti come quando un account Instagram è privato, i contenuti pubblicati sono più esclusivi. Questo permette di creare dei contenuti per i pochi “eletti” che ne fanno parte. Soprattutto un account Instagram con un enorme seguito crea molta curiosità da parte di occhi esterni.

Le persone devono seguirti per vedere i tuoi contenuti
Quello che succede spesso è in un’ottica inversa. Infatti il loro contenuto di un account privato viene spesso condiviso tramite un messaggio privato a conoscenti. E quando un account è privato, le persone per vedere il suo contenuto devono seguirli, anche su un messaggio privato.

L’esempio più popolare di questo è quando si inviano dei memes. Se un amico condivide con te un memes di un account privato insieme a un gruppo di emoji divertenti, è probabile che incuriosito seguirai l’account privato in modo da poter ridere insieme a loro.

– I tuoi seguaci resteranno fedeli

Un altro motivo motivo per cui avere un account privato può essere una buona tattica è che aiuta a impedire ai suoi follower di premere il pulsante non seguito. Infatti quando smetti di seguire un account privato, non è garantito che sarai in grado di seguirlo in futuro.

– Il contenuto è meno probabile che venga segnalato
Last but not least, alcune persone usano account privati ​​per difendersi quando pubblicano contenuti non accettati generalmente da Instagram. Poiché il contenuto non è pubblicamente accessibile, è meno probabile che venga segnalato a Instagram.

Quali account dovrebbero essere privati?

Ammettiamolo: avere un account di nicchia ha i suoi pregi ma risulta sempre un profilo di nicchia. Anche se a volte questo può portare a maggiori risultati. Vediamo più nel dettaglio quali tipologie di account possono trarne vantaggio.

-Account di meme
Ce ne sono molti in Instagram e alcuni, anche se privati, hanno milioni di follower.
Gli account meme spesso abbracciano account privati ​​per due motivi: condivisioni private e contenuti volgari.
Come discusso in precedenza, questo aumenta il numero di follower dato che gli utenti di Instagram devono seguire il loro contenuto quando è stato condiviso.

– Marchi esclusivi
Alcuni marchi super-esclusivi possono anche provare e sperimentare con una versione di account privati. Infatti, come discusso in precedenza, essere privati ​​aggiunge una tana di segretezza ai loro post e dare ai loro follower un senso di esclusività quando accettano le loro richieste di seguaci.

Per farlo funzionare però, il marchio super esclusivo deve essere già noto al pubblico e avere un numero considerevole di follower. Altrimenti, è solo un altro account Instagram privato che le persone probabilmente penseranno che si semplicemente spam.

E per la maggior parte delle persone?

La maggior parte dei marchi e degli influencer non dovrebbe avere un account Instagram privato.

Quasi tutti i rand e gli influencer hanno bisogno di un account Instagram pubblico per mostrare i loro prodotti e per la creazione della loro brand identity. E a meno che tu non abbia un sacco di condivisioni di messaggi privati, è probabile che la tua crescita stagnerà rispetto a un account pubblico. Uno dei motivi principali è che, quando si imposta l’account su privato, i contenuti vengono rimossi dalla pagina Esplora. Questo significa quasi impossibile per qualcuno trovare i tuoi contenuti di Instagram in modo organico. E questo è un problema per gli influencer e i brand che lavorano bene in interazioni e finiscono in questa sezione.

Quindi, a meno che tu non abbia un marchio super esclusivo o una pagina meme popolare, continua pure con il tuo account pubblico.

Lascia un commento